Riattivo

Idee e contributi

Acquistare dagli e-commerce consapevolmente

Pubblicato il da in Web

Il rapporto tra italiani e acquisti online sta sempre migliorando nel corso degli anni. secondo un rapporto offerto dalla Casaleggio Associati, i siti al vertice dell’e-commerce sono i grandi portali di acquisti:

Amazon – al primo posto il gigante di Jeff Bezos deve la sua fortuna a un customer care eccellente, a tempi di consegna certi, alla vastità della vetrina di prodotti che raccoglie centinaia di categorie, alla politica dei resi.

Ebay – nato come mercatino dell’usato, eBay si è sviluppato come un mercato per commercianti di tutti i tipi. Le vendite sono sicure grazie all’integrazione con PayPal, ma soprattutto alle certificazioni che rendono attendibili i negozianti.

Booking – è il portale turistico di prenotazioni leader nel settore, che comprende altri siti come Agoda e Kayak.

Zalando – è molto popolare nel settore dell’abbigliamento. A testimoniarlo ci sono gli oltre 4,4 milioni di fan su Facebook.

Tra gli altri player del settore si segnalano Trivago, eDreams, William Hill, Expedia e siti per prenotazioni come Trenitalia o ricariche telefoniche come Vodafone. Tra i marchi della grande distribuzione presenti sul territorio: Decathlon, Mediaworld precedono di gran lunga UniEuro e Mediashopping.

Il fatturato complessivo è salito a raggiungere ormai i 30 miliardi di euro: un’economia significativa che crea posti di lavoro e opportunità e che naturalmente deve la sua tenuta alla credibilità delle transazioni online, che sono diventate per la maggior parte sicure, trasparenti e rapide. Sono migliorati i servizi postali e gli e-commerce accettano diversi tipi di modalità di pagamento, rendendo l’acquisto diversificato, adatto a tutte le categorie di consumatori.

I settori interessati dall’e-commerce sono i più svariati.

Il settore alimentare riguarda ormai gli alimenti freschi e secchi (Amazon sta approntando le consegne in giornata) e la ristorazione, nonché i prodotti a lunga conservazione come i formaggi stagionati, l’olio e il vino.

Il settore delle assicurazioni è importante, tanto che tra i comparatori di prezzi figurano le stesse grandi compagnie per la vendite di polizze casa, auto, moto e viaggio.

La casa e l’arredamento: forniture per la casa, complementi d’arredo, articoli, mobili, arredi da giardino e per il bagno.

Centri commerciali online: siti che vendono gadget elettronici, prodotti informatici, attrezzature per il bricolage, la casa, il lavoro e l’ufficio.

Editoria e Musica: negozi come IBS e iTunes o Feltrinelli che vendono sia libri, anche in formato e-book, sia DVD e download digitali di brani e film.

Turismo: prenotazioni alberghiere, di ristoranti, bed and breakfast, agriturismo e crociere.

Salute e bellezza: tutti ciò che riguarda i prodotti dedicati al benessere, al fitness, alla cosmesi.

Tempo libero:
molto forte il settore delle scommesse online, ma anche articoli sportivi, telefonia, spettacoli (come la vendita di biglietti online).

Insomma: agi italiani piace comprare, ed è per questo che sono nati siti che aiutano gli utenti a orientarsi tramite le recensioni dei prodotti come recensionisulweb.com, sito dedicato principalmente ai prodotti per la casa, come mini elettrodomestici. Gli utenti in questo modo possono acquistare con maggior consapevolezza, aiutati dalle opinioni e dal passaparola.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.