Il geometra: il professionista del futuro

Il geometra professionista è oggi un lavoro particolarmente interessante, anche perché permette di operare in molti ambiti, sempre restando all’interno di competenze che riguardano il mondo dell’edilizia. In Italia quella del geometra è una delle poche professioni che possono essere praticate senza per forza possedere un titolo di laurea universitario.

Chi è il geometra

C’è spesso un fraintendimento del termine geometra: questo professionista non equivale al diplomato in un istituto tecnico per geometri. La legge cerca infatti di chiarire questo problema, infatti i diplomati presso gli istituti per geometri sono oggi dei diplomati in costruzione, ambiente e territorio. Per potersi fregiare del titolo di Geometra è poi necessario fare almeno due anni di pratica professionale, presso lo studio di un altro geometra, di un ingegnere o di un architetto. In seguito si deve superare l’esame di stato, che permette di iscriversi presso il Collegio dei Geometri della città in cui si intende esercitare tale professione.

Ambiti di interesse

Il Geometra è un professionista che opera in campo edilizio; le sue competenze sono molto ampie, infatti spesso molti geometri tendono a specializzarsi in alcuni singoli settori, in modo da accumulare esperienze maggiormente formative e professionalizzanti. La legge italiana prevede che i geometri possano progettare interventi di costruzione di nuovi edifici, di riqualificazione di abitazioni esistenti e anche opere di manutenzione ordinaria e straordinaria. Sono preclusi al geometra gli interventi  statico strutturali su costruzioni in cemento armato, così come le opere per l’adeguamento antisismico. Sul sito geometra24.it sono presenti molte informazioni che riguardano questo tipo di professione.

Altri ambiti

Le competenze professionali del geometra sono molto ampie e spaziano anche in altri ambiti, oltre alla progettazione edilizia. Questi professionisti si occupano anche di certificazione energetica degli edifici, di sicurezza nei luoghi di lavoro, di prevenzione degli incendi, di valutazione dell’impatto ambientale delle nuove realizzazioni. Per poter svolgere alcune delle attività disponibili in questi ambiti il geometra dovrà però seguire particolari corsi di specializzazione e di abilitazione. Un esempio è quello della produzione dei certificati energetici: in Italia possono essere rilasciati esclusivamente da personale abilitato.

Il geometra come intermediario

In molte occasioni il geometra non si occupa strettamente della progettazione od ella realizzazione di lavori edilizi in genere, ma viene piuttosto contattato come intermediario; in moltissime occasioni il geometra svolge il ruolo di direttore dei lavori in un cantiere edile, oppure si preoccupa della redazione del conferimento agli uffici preposti di documentazioni che riguardano lo svolgimento di lavori edili di vario genere.

Condividi:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.