Test sugli pneumatici

Test sugli pneumatici

Gli automobilisti italiani hanno l’obbligo di montare sulla propria autovettura gli pneumatici invernali per rendere più sicura la guida durante la stagione invernale.

Gli pneumatici invernali vanno montati quando le temperature raggiungono i 7 gradi. Sono obbligatori dal 15 novembre al 15 aprile, tuttavia, tale periodo può essere prolungato nelle zone alpine perché soggette ad abbondanti nevicate o a formazioni di ghiaccio. In Valle d’Aosta è obbligatorio usare pneumatici invernali dal 15 ottobre al 15 aprile. L’obbligo all’utilizzo degli pneumatici invernali è segnalato sulle strade da un apposito cartello stradale. Il mancato rispetto della norma viene punito con una sanzione amministrativa che va da 80 a 318 euro.

Test sugli pneumatici: sicurezza e controllo

Le caratteristiche dei battistrada degli pneumatici invernali garantiscono una buona tenuta stradale.

L’utilizzo di mescole speciali unite a una grossa quantità di silice si presentano particolarmente adatte a essere utilizzate quando le temperature si abbassano. Inoltre, scanalature ampie e profonde facilitano il fluire dell’acqua. La presenza di numerose lamelle, l’uso di silice, le scanalature più profonde e larghe permettono di avere un controllo e un’affidabilità maggiore della vettura contro il rischio dell’aquaplaning. Inoltre, assicura anche una buona stabilità sulle strade coperte di neve o di gelo.

Gli pneumatici invernali garantiscono sia una maggiore sicurezza stradale sia una maggiore aderenza a terra su un manto scivoloso come possono essere le strade innevate, gelate o bagnate.

Sono fondamentali per la propria sicurezza per cui occorre utilizzarli indipendentemente dall’obbligo imposto dal Codice della Strada.

Per il Codice della Strada il marchio M+S identifica i pneumatici invernali, ma per avere quelli che hanno superato il test di omologazione bisogna acquistare i pneumatici invernali che hanno il fiocco di neve con una montagna a tre cime.

È utile sapere che gli pneumatici invernali si usurano facilmente in assenza di neve o con temperature miti. Inoltre, pur essendo stati realizzati per essere usati sulle strade ghiacciate non garantiscono la completa stabilità sul ghiaccio, per cui è opportuno ricorrere all’utilizzo di catene o di pneumatici chiodati.

Test effettuati

È sconsigliabile usare le gomme invernali tutto l’anno perché alcuni test di frenata a 100 km/h e con una temperatura di 20 gradi hanno dimostrato che l’automobile, dotata di pneumatici invernali, ha avuto bisogno di 18 metri in più per fermarsi.

Un altro consiglio utile è di evitare di montare solo due pneumatici invernali, anche se la normativa lo permette, perché è pericoloso. Alcuni test dimostrano una perdita di controllo dell’auto sia in curva sia in frenata.

Avere pneumatici invernali significa avere maggiore sicurezza e controllo della vettura, non sentire rumori, non dover scendere dalla macchina quando nevica per montarle come accade per le catene.

Quindi, utilizzare pneumatici invernali risulta la scelta migliore da fare durante la stagione invernale. Pe farsi un’idea completa di una possibile scelta di pneumatici on line si veda https://www.gomme-auto.it/gommadiretto-e-gli-altri.

Condividi:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.